Sostegno genitoriale online: ecco a chi rivolgersi 

Sostegno genitoriale online: come funziona e a cosa serve

Il sostegno genitoriale online è un intervento specializzato che si pone come obiettivo quello di accompagnare gli adulti nel ruolo genitoriale, qualora si riscontassero delle difficoltà. I percorsi che si intraprendono durante un sostegno genitoriale online sono tutti orientati a comprendere meglio la relazione con i propri figli, sciogliendo ogni dubbio sul ruolo del genitore. 

Il sostegno genitoriale online si rivolge soprattutto a quelle famiglie che riscontrano delle problematiche nel rapporto genitore-figlio, o che sono state coinvolte in situazioni particolarmente traumatiche. Affidarsi, tuttavia, ad un sostegno genitoriale online, può essere utile anche a qualsiasi genitore, al fine di migliorare le relazioni con i propri figli e le dinamiche familiari. 

Il sostegno genitoriale online vene sviluppato con una serie di sedute e colloqui che hanno come obiettivo quello di comprendere meglio il problema e, soprattutto, il passato dei genitori rispetto alla relazione che hanno sviluppato con i propri figli. In questo modo è possibile guidarli e sostenerli affinché possano accrescere le loro capacità relazionali e le loro competenze educative. 

Sostegno genitoriale online: ecco a chi affidarsi 

Per ottenere un sostegno genitoriale online efficace è possibile rivolgersi alla competenza e all’esperienza della dott.ssa Mirna Zambelli. Si tratta di un’esperta per quanto riguarda l’ambito familiare, laureata in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Verona e specializzata in Scienze Pedagogiche. 

Chiunque ritenga di avere bisogno di un sostegno genitoriale online può affidarsi alla dott.ssa Zambelli al fine di intraprendere un percorso mirato alla risoluzione di ogni problematica legata alla sfera familiare. 

La dottoressa è a disposizione per ascoltare ogni perplessità e problematica dei propri pazienti e offrire loro una consulenza emotiva per comprendere meglio le proprie emozioni e gestire nel modo migliore possibile quelle negative, così da stabilire un rapporto saldo e sereno con la propria famiglia.